centro estivo – forza dei bambini

Questa settimana abbiamo proseguito con le varie attività la cui descrizione lasciamo alle foto allegate.

Invece è bello condividere una cosa che solo in parte traspare dalle fotografie scattate: il forte ed appassionato coinvolgimento dei bambini alle varie attività di giornalino, orto, ballo, lavori creativi, teatro, cucina ecc. Giorno dopo giorno ci accorgiamo che quella sta diventando per loro una seconda casa, in cui hanno dei compiti e delle responsabilità e le portano avanti con tutta la loro energia. La mattina chiedono: “andiamo ad innaffiare le piante dell’orto?”, “vediamo come crescono le piantine di zucca” (nate dai semi posti da loro nella terra) anche se non c’è il laboratorio di orto. “Quando scriviamo al computer le interviste con gli anziani?”. “Ho scritto il racconto di Angelo sulla guerra” perché durante una attività creativa con gli anziani uno dei nostri ‘reporter’ si ferma a parlare con uno di loro viene catturato dalla sua testimonianza sulla guerra. C’è poi l’ospite di casa Melissa che sa dipingere o l’anziana che lavora all’uncinetto e regalano i loro manufatti ai bambini. Ed il sempre crescente coinvolgimento nei balli di pizzica, zumba, ai momenti di teatro ed agli incontri di cucina.

Ci sembra che l’energia dei bambini venga assorbita dagli ospiti di Villa Bianca e Casa Melissa che trovano quindi nuovi stimoli per fare e raccontare, mentre i bambini abbassano naturalmente la loro carica esplosiva e sono più attenti e responsabili.

Questo slideshow richiede JavaScript.

centro estivo – giornalino orto

In questi giorni abbiamo portato avanti il giornalino con una riunione di coordinamento, nuove interviste su argomenti “caldi” come la seconda guerra mondiale sulla quale i nonni avevano tante storie da raccontare. Inoltre è stato scelto democraticamente il nome del giornalino che sarà ‘Il nostro sorriso’.

Finalmente abbiamo preparato il terreno e trapiantato le prime piantine di insalata, cetrioli, zucca, peperoni e pomodori. Inoltre tutti i bambini hanno partecipato alla raccolta dei semi, sfilati da una pianta di bietola cimata. Nei prossimi incontri provvederemo a seminarli.

Con l’esperienza degli anziani e la curiosità dei bimbi abbiamo prodotto degli ottimi gnocchi adatti per le zuppe che prepareremo con le nostre zucche.

Poi ancora giochi, riciclo e lavoretti con i colori.

Questo slideshow richiede JavaScript.

centro estivo – giornalino e giochi antichi e piscina

Dopo la prima settimana in cui abbiamo presentato giornalmente tutte le attività da ora faremo degli aggiornamenti circa bisettimanali su come proseguono le varie attività.

A inizio settimana il lenzuolo coloratissimo del centro estivo iniziato dai bambini è stato portato agli anziani che con l’aiuto dei loro piccoli amici hanno impresso sul lenzuolo anche le loro mani multicolore.

Dopo aver raccolto interviste, scelto gli argomenti degli articoli da fare si passa alla scrittura sul computer per la successiva fase di impaginazione.

In questi giorni i bambini hanno fatto un tuffo nel passato divertendosi moltissimo ed imparando a giocare ai giochi che facevano i loro genitori e nonni, gioco con le pietruzze, il fucile a mollette, girotondo lo schiaffo e tanti ancora. L’entusiasmo dei piccoli ha superato ogni aspettativa, i nostri genitori sapevano come divertirsi insieme 🙂

Oggi è stata la giornata ideale (sole ed un leggero venticello) per fare due tuffi in piscina, in realtà abbiamo fatto molto di più: nuotato, giocato a palla, ballato, fatto gavettoni, riposato sotto una freschissima pineta. Tanto tanto divertimento.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Centro estivo – giornalino e colori

Dopo una settimana intensa, oggi i bambini hanno iniziato godendosi il fresco e chiacchierando sull’erba, ottima occasione per fare conoscenza con i nuovi amici appena arrivati.

Alcuni lavoretti ancora non terminati sono stati portati a termine con ottimi risultati, poi tutti a lavorare con gli anziani alla pulizia dei fagiolini per il pranzo.

Questo slideshow richiede JavaScript.

L’occasione era ghiotta ed i bambini hanno approfittato per chiedere il come e il perchè della mondatura dei fagiolini, le modalità di cottura e alcune ricette che paiono gustose (le ritroverete nel giornalino).

I semi di zucca seminati ieri ancora non sono germogliati, allora abbiamo aggiunto l’acqua necessaria e forse lunedì vedremo spuntare le prime piantine.

Bene per finire la giornata i bambini hanno colorato e personalizzato con mani e piedi colorati il telo del centro estivo, ancora non è completo ma già trasmette gioia, vivacità e l’amicizia che si sta creando tra loro.