centro estivo – forza dei bambini

Questa settimana abbiamo proseguito con le varie attività la cui descrizione lasciamo alle foto allegate.

Invece è bello condividere una cosa che solo in parte traspare dalle fotografie scattate: il forte ed appassionato coinvolgimento dei bambini alle varie attività di giornalino, orto, ballo, lavori creativi, teatro, cucina ecc. Giorno dopo giorno ci accorgiamo che quella sta diventando per loro una seconda casa, in cui hanno dei compiti e delle responsabilità e le portano avanti con tutta la loro energia. La mattina chiedono: “andiamo ad innaffiare le piante dell’orto?”, “vediamo come crescono le piantine di zucca” (nate dai semi posti da loro nella terra) anche se non c’è il laboratorio di orto. “Quando scriviamo al computer le interviste con gli anziani?”. “Ho scritto il racconto di Angelo sulla guerra” perché durante una attività creativa con gli anziani uno dei nostri ‘reporter’ si ferma a parlare con uno di loro viene catturato dalla sua testimonianza sulla guerra. C’è poi l’ospite di casa Melissa che sa dipingere o l’anziana che lavora all’uncinetto e regalano i loro manufatti ai bambini. Ed il sempre crescente coinvolgimento nei balli di pizzica, zumba, ai momenti di teatro ed agli incontri di cucina.

Ci sembra che l’energia dei bambini venga assorbita dagli ospiti di Villa Bianca e Casa Melissa che trovano quindi nuovi stimoli per fare e raccontare, mentre i bambini abbassano naturalmente la loro carica esplosiva e sono più attenti e responsabili.

Questo slideshow richiede JavaScript.